News da StageUp

Carnevale di Viareggio che passione!

Dall’indagine Sponsor Value Cultura e Spettacolo di StageUp e Ipsos sull’interesse e la partecipazione degli italiani ai principali eventi culturali e di spettacolo organizzati nel nostro paese (26 sono stati testati nella ricerca) emerge che il Carnevale di Viareggio si posiziona al 3° posto per numerosità di pubblico interessato. L’82,7% della popolazione italiana tra i 14 ed i 64 anni, oltre 32,4 milioni di persone, dichiara infatti di seguirlo con interesse.
Anche la notorietà dell’evento è altissima, raggiungendo addirittura il 96,5% della popolazione: 37,9 milioni di persone dichiarano di conoscere l’evento.

L’IDENTIKIT DEL PUBBLICO
Le sfilate di Carnevale sono il genere culturale, tra quelli analizzati dalla ricerca (teatro, cinema, mostre, musei, concerti, etc.), in cui la presenza di pubblico femminile è superiore (con le donne più numerose degli uomini).
Ma non solo. Il Carnevale attrae in particolar modo anche un pubblico giovanile.
Nello specifico, il Carnevale di Viareggio presenta un pubblico trasversale, per la maggior parte (23%) composto da spettatori tra i 35 e i 44 anni, con un significativo 11,8% di giovani tra i 18 ed i 24 anni. Le sfilate hanno una forte attrattiva verso i nuclei familiari numerosi. La manifestazione, inoltre, viene seguita in particolar modo nel Sud e nelle Isole (36%) e nel Nord Ovest (27%).
 
L’EVENTO PIU’ POPOLARE E MODERNO
Nell’immaginario del pubblico, a confronto con Venezia e Cento, il Carnevale di Viareggio risulta l’evento più popolare e moderno. Colpiscono la sua lunga e ricca tradizione, il fatto che sia un evento capace di entusiasmare e di coinvolgere emotivamente e che se ne parli molto.

SE NE PARLA MOLTO…
Proprio la forte presenza sui mezzi di comunicazione del Carnevale di Viareggio è una carta vincente. Il 51% del pubblico ha seguito la manifestazione in televisione, mentre il 14,4% su Internet. Un dato che conferma la scelta della Fondazione di investire nella comunicazione multimediale, attraverso un progetto che ha previsto il nuovo sito ed una forte presenza sui social network.

CHE RITORNI PER GLI SPONSOR!
Il Carnevale di Viareggio è tra gli eventi culturali in grado di garantire la maggiore notorietà ai brand sponsor.
Il pubblico dell’Evento mostra inoltre un atteggiamento molto positivo  e una propensione all’acquisto di prodotti e servizi degli sponsor superiore rispetto alla media della popolazione. L’85,2% delle persone interessate alla manifestazione vede positivamente le aziende che sponsorizzano il Carnevale. A parità di altre condizioni (prestazioni del prodotto, qualità, prezzo, etc.), il 63,2% del pubblico preferisce orientarsi verso l’acquisto di marchi sponsor.

“Questa indagine conferma ancora una volta le straordinarie potenzialità del Carnevale di Viareggio – spiega il Presidente della Fondazione Carnevale Stefano Pasquinucci -. La sua tradizione, il suo patrimonio artistico, storico e culturale sono una solida base e contribuiscono alla notorietà indiscussa della manifestazione, che però viene considerata dal grande pubblico come fresca, giovane, che sa usare i linguaggi più in voga. In sostanza il Carnevale di Viareggio, pur avendo 141 anni e raggiungendo le 400 sfilate, viene percepito e scelto perché moderno e in quanto tale in grado di far parlare, e molto, di sé. I dati confermano che è un’eccezionale occasione di comunicazione ed i partner che lo affiancano ogni anno vengono apprezzati”.